SOPRESSA VENETA CON AGLIO 1,5 kg

Codice prodotto SOPRESSAVENETAGLIO
Categoria SALUMI
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine si

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Voto degli utenti (12)

 Se passate in Veneto e volete mangiare qualcosa di tipico, allora la Sopressa DOP è quello che fa per voi.

Attenzione, Sopressa, non soppressa! La Sopressa è un insaccato tipico delle lande venete. Le soppresse, invece, sono insaccati prodotti per lo più nel sud della nostra penisola. Tendenzialmente le soppresse sono più morbide della Sopressa DOP.

La Sopressa si presenta come un salame che può pesare fino a tre chili. Una consistenza notevole! Bisogna tenere a mente, infatti, che le Sopresse migliori sono quelle molto grandi, con un diametro anche di 12 cm! Questa grandezza consente loro di sviluppare quel gusto particolare tanto amato dagli italiani.

La Sopressa DOP viene prodotta lavorando le parti più gustose del maiale: coppa, coscia, spalla, pancetta, lombo, gola. Queste vengono macinate e compattate, aggiungendo spezie e senza separare la carne dal grasso. In questo modo, la Sopressa si manterrà morbida anche con una stagionatura prolungata.

Esistono 2 tipi di sopressa quella con aglio, con il suo gusto intenso e deciso, e quella senza aglio, per i palati piu delicati.

Una volta insaccata e legata, la Sopressa viene messa a stagionare per un periodo che va dai due mesi fino ad arrivare anche a due anni.

Per capire se la soppressa che avete davanti è la vera Sopressa DOP, basta fare caso al colore della carne una volta tagliata: se è di un bel rosa scuro, senza distinzioni nette tra la carne e il grasso, allora potete stare tranquilli.

Ecco due suggerimenti per gustarla al meglio:

  1. le fette devono essere spesse almeno mezzo centimetro. Questo garantisce che la fetta che mangiate rimanga integra, senza sfaldarsi tra le vostre dita.

  2. Puntate su ricette semplici, per mangiarla. Con il pane o con i grissini, la Sopressa DOP dà il meglio di sé.

 

Se volete invece mangiare qualcosa di più sostanzioso, ecco qui una ricetta semplice per godervi al massimo questa fantastica pietanza: Sopressa e radicchio di Treviso.

Una ricetta che mette insieme due fantastici ingredienti veneti, dando vita ad un connubio favoloso!

 

Ingredienti:

  • scalogno;

  • Sopressa (100 gr). In questo caso, potete anche tagliarla a fettine sottili;

  • Olio extravergine

  • Radicchio rosso (un cespo, tagliato a listarelle)

  • Pane casereccio (8 fette)

  • sale e pepe q.b.

 

Tritate lo scalogno e fatelo rosolare in padella con due o tre cucchiai di olio extravergine. Aggiungete il radicchio e cuocete per 4 o 5 minuti. Per aiutarvi con la cottura, potete anche bagnare il composto con un po' di brodo caldo o, ancora meglio, del vino bianco. Nel frattempo, aggiungete anche il sale e il pepe. Una volta terminata la cottura, spegnete il fuoco e lasciate che il preparato intiepidisca.

Intanto, tostate le fette di pane.

Distribuite il composto di radicchio sulle fette tostate e ultimate la vostra opera con le fette sottili di Sopressa sistemate sui vostri crostini come una coperta.

Ed ecco a voi il sistema perfetto per gustarvi la nostra fantastica Sopressa!

Buon appetito!

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.