GORGONZOLA DOP 1,5 kg

Codice prodotto GORGONZOLA DOP
Categoria FORMAGGI
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine si

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Voto degli utenti (16)

Il Gorgonzola è un formaggio tipico della zona di Milano.

Si dice che abbia origini molto antiche, antecedenti addirittura all'anno Mille.

Si distingue da tutti gli altri formaggi per la sua erborinatura. L'erborinatura è un processo che prevede l'aggiunta di muffe, commestibili per l'essere umano, che donano quella screziatura verdognola tipica di questo formaggio, la quale caratterizza il suo sapore molto particolare.

Inizialmente chiamato “stracchino verde”, il suo nome è stato cambiato in Gorgonzola dal suo paese di origine. Gorgonzola, appunto.

Si tratta di un formaggio protetto dal marchio DOP dal 1996. Le sue zone di produzione sono la Lombardia e il Piemonte, in particolare le province di Pavia, Milano e Novara.

Il Gorgonzola DOP è un formaggio a pasta cruda che si può distinguere in due tipi:

Dolce. Formaggio a pasta molle, molto cremoso e con un sapore deciso.

Piccante. Formaggio a pasta semidura, stagionato più a lungo e con un sapore più imperioso rispetto al gorgonzola dolce.

 


RICETTA

 

GORGONZOLA E MELE FRITTE

120 gr Gorgonzola dolce
100 gr Farina 100
1 dl Latte
2 Mele Golden
2 Uova
Olio di Oliva extravergine
sale e pepe q. b.


Sbucciare le mele e toglierne il torsolo con l’apposito strumento, oppure con un coltello a lama sottile, stando attenti a non romperle. Tagliarle a rondelle spesse circa mezzo centimetro.

Sbattere le uova finché la loro consistenza non diventa morbida e spumosa. Mettere il gorgonzola in una ciotola e schiacciarlo con una forchetta, unendo le uova poco per volta. Aggiungere 60 g di farina e mescolare fino ad ottenere un composto liscio. Mettere mezzo cucchiaino di sale e poco pepe. Infine diluire il tutto con il latte.

Preparare una padella con 2 dita d’olio e scaldarla su fuoco medio. Quando l’olio è pronto (cioè quando, tuffando un pezzetto di pane, questo sfrigola subito senza scurire), passare rapidamente una rondella di mela nella farina e poi nella pastella.

Tuffare la mela nell’olio e aggiungere rapidamente altre tre o quattro fette. Scolarle quando sono dorate sui due lati e deporle su carta assorbente. Continuare fino all'esaurimento delle fette di mela. Servire le frittelle ben calde, leggermente salate.

 

 

 

Il peso del prodotto può variare del 15%, dipende dalla stagionatura, i prodotti sono artigianali e la stagionatura varia il peso.

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.